Consigliato: “L’ultimo traghetto”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia: "L'ultimo traghetto" di Domingo Villar (Ponte alle Grazie) Mónica Andrade è sparita da qualche giorno, e il caso non meriterebbe particolari attenzioni se non si trattasse della figlia di un celebre cardiochirurgo con cui mezza città (incluso il commissario Soto, diretto superiore dell’ispettore Leo Caldas) pare sentirsi in debito.... Continue Reading →

Consigliato: “Non stiamo tutti al mondo nello stesso modo”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia: "Non stiamo tutti al mondo nello stesso modo" di Jean-Paul Dubois (Ponte alle Grazie) Da quasi due anni Paul Hansen sta scontando la sua pena nella prigione di Montréal, dove condivide la cella con il membro di una banda di motociclisti accusato di omicidio. Cos’ha fatto Hansen, cittadino irreprensibile,... Continue Reading →

“Una storia per l’essere tempo” di Ruth Ozeki

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia il libro Una storia per l'essere tempo di Ruth Ozeki (ed. Ponte alle Grazie). Ce ne parla Laura Forelli: In questa storia non c’è una vera e propria trama. Il passato si unisce continuamente al futuro, e viceversa. La protagonista è una ragazza, Nao, sedicenne, abitante di Tokyo che, a causa del bullismo dei suoi... Continue Reading →

Consigliati da Fahrenheit 451

La deriva dei continenti, di Russell Banks (Einaudi) Finalmente tradotto in Italia il capolavoro di Russell Banks. Pochi scrittori hanno saputo fissare uno sguardo cosí umano e lucido sulle vite di chi non ce la fa. Uomini e donne incagliati alla deriva dello scintillante e spietato sogno americano. Che vivono ai margini di tutto, selvatici... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑