"Ci sono crimini peggiori del bruciare libri. Uno di questi è non leggerli" J.Brodsky

Ultima

Fahre&Club gruppo di lettura: “Come muoversi tra la folla”

Nuovo appuntamento Fahr&Club gruppo di lettura:

unnamed

Annunci

Giornata Mondiale degli Oceani

8 Giugno, Giornata Mondiale degli Oceani: il nostro tesoro blu!

Scopri i tanti titoli dell’editore Gallucci dedicati al mare…

difendiamo i mari

 

Incontro con l’autore Fabrizio Barale

MERCOLEDi’ 29 MAGGIO ALLE ORE 18,30 il musicista Fabrizio Barale incontra il pubblico per parlare del suo libro CHIAMA TUA MADRE, con l’autore dialogherà Antonio Bacciocchi.

INVITO

Siamo a Denver, è il 7 aprile 2052 quando ad Oscar Mianich, 70 enne burbero e abitudinario, viene diagnosticata una rara malattia che lo porterà, in poco tempo, a perdere la vista. Cosa lega il suo destino a quello di Anthony Peng, ricco e potente imprenditore? Probabilmente ciò che accomuna da sempre tutti gli umani sulla terra: la paura di andarsene senza aver lasciato un segno tangibile di sé. Nell’era in cui la rivoluzione digitale ha ormai cambiato radicalmente la quotidianità del genere umano, Anthony Peng brevetta un server in grado di custodire tutto ciò che vi confluisce dalla memoria di pc, tablet, smartphone di miliardi di utenti, un vero e proprio database grande milioni di gigabyte. In questo sterminato spazio dorme la nostra memoria e i nostri ricordi, l’esubero di informazioni che non riusciamo più a contenere nell’angusto spazio di un cellulare. Quanti scatti fotografici conta ogni giorno la camera del nostro smartphone? Quante di quelle cose che abbiamo filmato e memorizzato ci interessano davvero? Quando è stata l’ultima volta che abbiamo goduto di un concerto o un tramonto senza costringere i nostri occhi a tradurlo in pixel? Anthony Peng potrebbe, improvvisamente, sconvolgere la vita di chiunque.

Fabrizio Barale, nato a Cuneo nel 1971. Musicista da sempre, ha suonato tanto e ovunque principalmente con Ivano Fossati e con Yo Yo Mundi. Ha scritto musiche e parole per altri oltre che per se stesso. Ha prodotto dischi e canzoni, tanti dischi e tante canzoni.
Attualmente insegna elettroacustica al Conservatorio di Cuneo oltre ad inseguire i propri sogni. “Chiama tua madre” è il suo primo romanzo, pubblicato per Santelli editore nel 2019.

Incontro con l’autore Marco Franchini

Venerdì 24 maggio alle ore 18.30 nell’ambito di “Il Maggio dei libri” in libreria Fahrenheit 451 verrà presentato il libro UNA ITALIA TRATTA IN SALVO con l’autore Marco Franchini.

Franchini locand

Il libro:

Si festeggiano i centocinquant’anni dalla dichiarazione dell’Unità d’Italia, il tricolore sventola in ogni dove. Una compagnia teatrale di provincia lavora alla messa in scena di uno spettacolo antiretorico teso a sottolineare mali atavici degli italiani e altrettanto storiche protervie delle classi dirigenti. Tentativo difficile, che una metaforica esondazione del fiume prossimo al teatro in cui si svolgono le prove interrompe. La storia dà comunque voce a un ostinato sentimento di fiducia verso la capacità di risollevarsi di questo nostro malandato Paese. Nel racconto, in cui un restauratore, un pittore e una giovane attrice sono figure di spicco, trovano spazio e continuamente si intrecciano i temi dell’amicizia e del lavoro.

«C’è ancora» fece Lavia. «È ancora al suo posto. L’Italia c’è sempre, forse siamo venuti sin quassù per rendercene conto. Non ne eravamo più ben sicuri.»

Fahr&club gruppo di lettura: “Preludio a un bacio”

Martedì 21 maggio alle ore 20.45 alla libreria Fahrenheit 451 FAHR&CLUB gruppo di lettura e discussione mensile aperto a tutti, il libro trattato questo mese sarà il vincitore del Premio Selezione Bancarella 2019 “Preludio a un bacio” di Tony Laudadio edito da NNE e la persona che ci conduurà nella sua storia sarà Giuseppe D’Orazio.

laudadio

Novità: “I leoni di Sicilia”

La Libreria Fahrenheit 451 vi segnala nelle novità:

I Leoni di Sicilia. La saga dei Florio
di Stefania Auci
Edizioni Nord

nord«Sotto l’occhio vigile di Palermo e con il suo aiuto, ho letto tutto ciò che è stato pubblicato sui Florio; ho setacciato negozi di antiquariato e mercatini delle pulci per trovare i fili della Storia che si dipanano tra vestiti, canzoni, lettere, scatole, bottiglie di profumo e Marsala; ho visitato tutte le proprietà dei Florio per vedere con i miei occhi lo splendore del loro trionfo e il dramma del loro declino. Tutto ciò mi ha permesso di raccontare la storia della famiglia Florio in tutta la sua singolare, travolgente e appassionante unicità: una famiglia di uomini orgogliosi, forti e senza scrupoli, ma anche testardi, arroganti e schiavi delle passioni. E di donne silenziose o apertamente ribelli, però mai convenzionali, sia che lottino contro la disperazione della povertà sia che difendano con determinazione il loro diritto a sopravvivere, ad affermarsi, a capire o a essere amate.»

Stefania Auci

Incontro con gli autori Elio e Franco Losi

SABATO 18 MAGGIO ALLE ORE 18,30 in occasione della Notte Blu in via Legnano ELIO e Franco Losi incontreranno il pubblico per il firmacopie del libro UAIRED (La Nave di Teseo).

In caso di maltempo l’incontro si terrà in libreria.

elio loc