I consigliati del 2018

Ecco i libri del 2018 più consigliati dalla Libreria Fahrenheit 451: Fernando Aramburu Patria (Guanda) UN GRANDE ROMANZO FAMIGLIARE CHE HA CONQUISTATO I LETTORI E LA CRITICA IN SPAGNA Due famiglie legate a doppio filo, quelle di Joxian e del Txato, cresciuti entrambi nello stesso paesino alle porte di San Sebastián... Con la forza della... Continue Reading →

Consigliato: “La fine di Wettermark”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia La fine di Wettermark di Elliott Chaze (ed. Mattioli 1885) Cliff Wettermark è un uomo finito. Rotti i ponti con l’Associated Press e il Times-Picayune è ora bloccato in un lavoro senza sbocchi per un piccolo giornale di provincia. Deve alla banca 600 dollari. Sua moglie ha bisogno di un dentista e... Continue Reading →

Consigliato: “Il secondo cavaliere”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia: Il secondo cavaliere di Alex Beer Edizioni E/O Traduzione di Silvia Manfredo Ambientato in una Vienna in rovina all’indomani della Prima guerra mondiale, Il secondo cavaliere è un affascinante romanzo storico e un thriller irresistibile. Vienna, 1919. Quella che solo pochi anni prima era stata la magnifica capitale di... Continue Reading →

Consigliato: “Compulsion”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia: Compulsion di Meyer Levin (Adelphi) Oggi ricostruire fatti di sangue è diventato un intrattenimento di massa – più o meno l'unico, si direbbe. Ma c'è stata un'epoca non lontana, e peraltro abbastanza sanguinaria, in cui l'assassinio gratuito di un ragazzo da parte di due suoi coetanei veniva presentato, sulle... Continue Reading →

Consigliato: “Bull Mountain”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia: Bull Mountain di Brian Panowich edizioni NNE Clayton Burroughs appartiene a una famiglia di fuorilegge che, da generazioni, mantiene il controllo di Bull Mountain, trafficando whiskey di mais, marijuana e infine metanfetamina. Per lasciarsi alle spalle le sue origini, Clayton sposa la bella Kate e diventa lo sceriffo della... Continue Reading →

Consigliato: “Shaft”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia: SHAFT di Ernest Tidyman edizioni Sur John Shaft ha ventotto anni, la pelle nera e una licenza di detective privato. Schivando i mille pericoli di una New York ribollente e ringhiosa, si muove sicuro tra la sua abitazione nel Village, il suo quartier generale in Times Square e il letto... Continue Reading →

Giallo consigliato: “Uccidi il padre”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia il romanzo giallo: Uccidi il padre di Sandrone Dazieri (Mondadori) Un bambino è scomparso in un parco alla periferia di Roma. Poco lontano dal luogo del suo ultimo avvistamento, la madre è stata trovata morta, decapitata. Gli inquirenti credono che il responsabile sia il marito della donna, che in preda... Continue Reading →

Due titoli consigliati

Pietra è il mio nome di Lorenzo Beccati (Nord) Genova, 1601. La chiamano la Tunisina. La disprezzano. La temono. Ma è a lei che i genovesi si rivolgono se hanno bisogno d’aiuto. Perché quella donna sfuggente è una rabdomante: sa ritrovare gioielli rubati, persone scomparse; riesce a smascherare ladri, truffatori e assassini. Tutti credono sia la custode... Continue Reading →

Giallo consigliato: “Il nuotatore”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia il giallo/thriller: Il nuotatore Joakim Zander Bompiani Damasco, primi anni ’80. Una donna va verso un’auto, il suo compagno, un agente segreto, tenta di raggiungerla, e porta in braccio una bambina, tentando di proteggerla. La donna mette in moto l’auto, che esplode, inaspettatamente. Lei muore, il suo compagno si ritrova... Continue Reading →

Consigliato da Fahrenheit 451: “Tempo per morire”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia nella sezione thriller: Tempo per morire di Anthony J. Latiffi (Parallelo 45 aedizioni) Dall’autore dello Yàtaghan (2008), un poliziesco del tipo CSI con protagonista una donna, dalla trama complessa che mantiene la tensione. Tampa, Florida. L’agente federale Jackie Monahan giace agonizzante nella stanza di un motel di periferia. Disteso accanto a lei... Continue Reading →

Consigliato: “Il patto del giudice”

Per la Libreria Fahrenheit 451, un libro consigliato e recensito da Alessandro Dosi: IL PATTO DEL GIUDICE di MIMMO GANGEMI Garzanti Un romanzo crudo, concreto e, purtroppo, molto vero, troppo vero. Un affresco sulla Calabria, bellissima e triste, desolata e sofferente. (Amara terra mia, amara e bella) Un bravo autore, usa un linguaggio stimolante, ti... Continue Reading →

Due gialli consigliati da Fahrenheit 451

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia tra i gialli: Il terrore che mormora di John Dickson Carr Polillo editore - I Bassotti In una villa poco distante dalla cittadina di Chartres, in Francia, vive felice la famiglia Brooke: Howard, proprietario di una florida conceria, la moglie Georgina e il figlio Harry, un giovanotto affascinante e... Continue Reading →

“Lavoro a mano armata” di Pierre Lemaitre

Oggi Massimo ci parla del libro Lavoro a mano armata di Pierre Lemaitre (traduzione di Giacomo Cuva, Fazi ed., 16.50€) Ho letto tutto d'un fiato Lavoro a mano armata di Pierre Lemaitre nonostante le sue 447 pagine grazie alla prosa scorrevole. E' un romanzo davvero avvincente ambientato in Francia una decina di anni fa ma... Continue Reading →

“La macchina dei corpi” di Warren Ellis

Massimo ci parla del libro "La macchina dei corpi" di Warren Ellis  (trad. di Massimo Gardella, Longanesi, e. 16,40) Warren Ellis, autore di romanzi, fumetti e graphic novel che hanno ispirato il film Red e Iron Man 3, nel suo ultimo libro pubblicato per Longanesi, La macchina dei corpi, mescola con maestria e con giuste dosi di... Continue Reading →

“L’ultima paziente”

Massimo della Libreria Fahrenheit 451 ci parla del libro L'ultima paziente di Gabriel Rolón (trad. Mariana E. Califano, edizioni Piemme): Da qualche settimana è pubblicato in Italia il primo romanzo di Gabriel Rolón, laureato in psicologia all'Università di Buenos Aires e specializzato in psicanalisi, L‘ultima paziente, balzato in vetta alle classifiche nel suo Paese natale, l’Argentina. Una storia... Continue Reading →

Novità consigliate da Fahrenheit 451

Alcune novità consigliate per voi dalla Libreria Fahrenheit 451: Kanae Minato Confessions Giano editore (noir) Non è esattamente una novità essendo una nuova edizione di un libro di qualche anno fa, ma crediamo che sia passato quasi inosservato, nonostante da questo libro sia stato tratto l'omonimo film candidato agli Oscar 2011 come "Miglior film straniero". Confession,... Continue Reading →

Un Giallo e un Saggio consigliati

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia due titoli... Per la categoria gialli-thriller: L'ipotesi del male di Donato Carrisi (Longanesi) ... Mila Vasquez è circondata dai loro sguardi. Ogni volta che mette piede nell’ufficio persone scomparse – il Limbo – centinaia di occhi la fissano dalle pareti della stanza dei passi perduti, ricoperte di fotografie. Per lei, è... Continue Reading →

“Sospetto” di Percival Everett

Massimo della Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia "Sospetto" di Percival Everett. Un libro che a parer mio val davvero la pena di segnalare. Si tratta di Sospetto di Percival Everett (Nutrimenti, 16€), un libro di soli tre racconti, tutti con lo stesso protagonista, Ogden (un mulatto in buoni rapporti con la madre bianca ma abbandonato dal padre... Continue Reading →

“Preghiere Notturne” di S. Gamboa

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia questo bel libro, con una breve recensione: "Preghiere Notturne" di Santiago Gamboa (edizioni e/o) A differenza di molti altri romanzi dove primeggiano inchieste di detectives e di autorità costituite, in questo caso è descritto un mistero che, con lo scorrere delle pagine, coinvolge sempre più il lettore il quale non vede l'ora... Continue Reading →

Muore lo scrittore Jakob Arjouni

Be’, io la vedo così: se una cosa è importante, o potrebbe diventarlo, non si dovrebbe perdere tempo, e se una cosa invece non è importante, non si dovrebbe perdere tempo lo stesso. (da "Eddy il santo" di Jakob Arjouni) Jakob Arjouni, il padre letterario del detective Kemal Kajankaya, è morto la notte del 17... Continue Reading →

Best of 2012

Signore e signori, Libreria Fahrenheit 451 presenta il "BEST OF" dei libri letti nel 2012! (Non in ordine di preferenza) Per la narrativa: STONER - JOHN E. WILLIAMS - FAZI LIMONOV - EMMANUEL CARRERE - ADELPHI IL SENSO DI UNA FINE - JULIAN BARNES - EINAUDI PRIMA DI SCOMPARIRE - XABI MOLIA - L'ORMA IL REGNO... Continue Reading →

Consigliato da Fahrenheit451: Prima di scomparire di Xabi Molia

Prima di scomparire di Xabi Molia (L'orma editore, 14.50€) Parigi, XXI secolo, tra qualche mese. L'amore al tempo delle catastrofi. 
Antoine Kaplan è un medico incaricato di identificare i primi sintomi di un morbo che trasforma i suoi concittadini in esseri bestiali e assetati di violenza. Sotto l'assedio degli «infettati», la comunità dei sopravvissuti affronta... Continue Reading →

Consigliato da Fahrenheit451: La ferocia del cuore di Anita Nair

La ferocia del cuore, Anita Nair (Guanda, 17€) È il primo di agosto, a Bangalore, quando viene trovato il cadavere di un farmacista. Sembra un caso destinato a essere archiviato in fretta, ma la settimana dopo viene trovata un'altra vittima, che segna l'inizio di una serie di delitti misteriosi, non riconducibili a un codice della malavita... Continue Reading →

Libri consigliati: S.Quigley, P.DeWitt, L.Gage

Per la narrativa: Sarah Quigley - Sinfonia Leningrado - Neri Pozza, 17€ È l’inverno del 1941 a Leningrado. La città è stretta nella morsa dell’esercito tedesco e sembra frantumarsi sotto le granate nemiche. I corpi dei caduti vengono ammassati ai lati della Prospet tiva Nevskij. Le donne ridotte a stecchini arrancano ince spicando fino alla... Continue Reading →

I tre romanzi dell’estate

La Libreria Fahrenheit 451, intervistata da Piacenza Sera, consiglia i tre libri dell'estate: La libreria ispirata al romanzo di Bradbury propone al terzo posto "Agatha Raisin e la quiche letale", un giallo da ombrellone di M.C. Beaton, autrice scozzese che, come dai commenti di retro copertina, non vuole imitare Agatha Christie, anche se il suo personaggio... Continue Reading →

Novità consigliate nella sezione Noir

Viva la Muerte! - André Héléna (ed. Aìsara - 16 €) Le strade assolate di Barcellona brulicano di prostitute, travestiti, contrabbandieri, marinai. Sono forse il posto ideale per dare una svolta alla propria vita. Due bande di malviventi alle prese con una partita di cocaina stanno per concludere un grosso affare quando qualcosa improvvisamente va... Continue Reading →

Ancora un paio di libri letti e consigliati

Sinfonia di piombo - Victor Gischler (Edizioni BD) New York, 1965. Dan e Mike Foley lavorano per la mafia irlandese. Sono sicari. Durante un’esecuzione Mike uccide una ragazzina. Spezzato dal senso di colpa, abbandona la gang e svanisce nel nulla dell’Oklahoma. Quarant’anni dopo, il figlio di Dan, Andrew, segue le orme del padre. Concluso un lavoro... Continue Reading →

Letture consigliate

Ecco alcune delle nostre ultime letture, che ci sentiamo di consigliare: La teoria dell'1% - Frédéric H. Fajardie (Aìsara ed.) In Normandia, teatro del D-Day e patria del calvados, un lugubre figuro vestito di nero si muove nella quiete delle campagne di Pourceauville con una falce in spalla, mietendo una vittima dietro l’altra. L’Uomo nero ha architettato un... Continue Reading →

Sconto del 25% su tutti i tascabili Feltrinelli

Alla libreria Fahrenheit 451, fino al 3 febbraio: sconto del 25% su tutti i tascabili Feltrinelli. Ecco il nostro consiglio fra i tanti titoli disponibili: "Tua" Claudia Piñeiro. Buenos Aires. Inés, moglie di Ernesto, un irreprensibile dirigente di successo, trova per caso nella tasca del marito un biglietto d'amore scritto con il rossetto e firmato... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑