Consigliato: “Nessun amico se non le montagne”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia il libro "Nessun amico se non le montagne" di Behrouz Boochani.  

Incontro “Cile Boliva Perù in moto”

Venerdì 12 luglio alle ore 21 in via Legnano ospite l'associazione RAID FOR AID per presentare il viaggio di solidarietà di ottobre 2019 in Cile, Bolivia, Perù in moto. Inoltre Silvio, prete motociclista e presidente dell'associazione Raid for Aid, presenterà il libro "EL GRINGO LOCO. Storia di Pietro Gamba il medico dei campesinos" di Antonio... Continue Reading →

Giornata Mondiale degli Oceani

8 Giugno, Giornata Mondiale degli Oceani: il nostro tesoro blu! Scopri i tanti titoli dell'editore Gallucci dedicati al mare...  

Consigliato: “Non ne abbiamo la più pallida idea”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia il saggio "Non ne abbiamo la più pallida idea" (Longanesi)

“La paranza dei bambini” premiato a Berlino

Il film tratto dai romanzi di Roberto Saviano "Bacio Feroce" e "La paranza dei bambini" è stato premiato al Festival di Berlino come migliore sceneggiatura.  

“Città di morti” recensito da Lucarelli

Vi riportiamo un articolo di Carlo Lucarelli su Città di morti di Herbert Lieberman (da La Lettura del Corriere della Sera). Città di morti era nei consigliati del 2018 della Libreria Fahrenheit 451. Click sull'immagine per ingrandire:

I consigliati del 2018

Ecco i libri del 2018 più consigliati dalla Libreria Fahrenheit 451: Fernando Aramburu Patria (Guanda) UN GRANDE ROMANZO FAMIGLIARE CHE HA CONQUISTATO I LETTORI E LA CRITICA IN SPAGNA Due famiglie legate a doppio filo, quelle di Joxian e del Txato, cresciuti entrambi nello stesso paesino alle porte di San Sebastián... Con la forza della... Continue Reading →

Consigliato: “Patria”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia: Patria di Fernando Aramburu (Guanda) Due famiglie legate a doppio filo, quelle di Joxian e del Txato, cresciuti entrambi nello stesso paesino alle porte di San Sebastián, vicini di casa, inseparabili nelle serate all’osteria e nelle domeniche in bicicletta. E anche le loro mogli, Miren e Bittori, erano legate da... Continue Reading →

Consigliato: “La fine di Wettermark”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia La fine di Wettermark di Elliott Chaze (ed. Mattioli 1885) Cliff Wettermark è un uomo finito. Rotti i ponti con l’Associated Press e il Times-Picayune è ora bloccato in un lavoro senza sbocchi per un piccolo giornale di provincia. Deve alla banca 600 dollari. Sua moglie ha bisogno di un dentista e... Continue Reading →

Consigliato: “Il secondo cavaliere”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia: Il secondo cavaliere di Alex Beer Edizioni E/O Traduzione di Silvia Manfredo Ambientato in una Vienna in rovina all’indomani della Prima guerra mondiale, Il secondo cavaliere è un affascinante romanzo storico e un thriller irresistibile. Vienna, 1919. Quella che solo pochi anni prima era stata la magnifica capitale di... Continue Reading →

Consigliato: “Il profumo bruciò i suoi occhi “

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia: Il profumo bruciò i suoi occhi di Michael Imperioli Ed. Neri Pozza Traduzione di Serena Prina «Vivido e avvincente, Il profumo bruciò i suoi occhi convince con la forza della sua intensità emotiva». Joyce Carol Oates «Da Jackson Heights a Manhattan, in compagnia di uno strano mentore: Lou Reed». New... Continue Reading →

Consigliato: “Salvare le ossa”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia: Salvare le ossa di Jesmyn Ward Edizioni NNE Tradotto da Monica Pareschi Salvare le ossa racconta la vita di ogni giorno con la forza del mito, e celebra la lotta per l’amore a dispetto di qualunque destino, non importa quanto cieco e ostile. Con una lingua intensamente poetica, dove ogni parola... Continue Reading →

“Viaggio sul fiume” di Robert Nathan

Consigliatissimo da Libreria Fahrenheit 451: Viaggio sul fiume di Robert Nathan (Atlantide) Che cosa ricorderanno di noi, alla nostra morte, le persone che amiamo? Ricorderanno le cose che abbiamo fatto per loro, o l’affetto con cui abbiamo punteggiato le loro giornate? Terranno salda la nostra memoria o, piuttosto, il nostro pensiero sarà destinato a svanire con... Continue Reading →

Natale Iperborea

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia due titoli di Iperborea per il vostro Natale: Tove JANSSON MUMIN E LE FOLLIE INVERNALI Dal genio di Tove Jansson la serie di avventure spassose, tenere e irriverenti di una famiglia di troll molto speciali. Un classico che ha appassionato i bambini di ogni età, dai 7 ai 99... Continue Reading →

Consigliato: “Culo nero”

La Libreria Fahrenheit 451 consiglia il libro di A. Igoni Barrett e vi anticipa che il 6 dicembre l'autore sarà ospite a Piacenza nell'ambito del suo tour in Italia. A. Igoni Barrett "Culo nero" edizioni▪ 66th and 2nd traduzione ▪ Massimiliano Bonatto collana ▪ Bazar pagine ▪ 236 prezzo ▪ 16 euro ​Un mix di Kafka e commedia. Un grande talento. —... Continue Reading →

Consigliato: “La ferrovia sotterranea”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia: La ferrovia sotterranea Di Colson Whitehead (BigSur - Traduzione di Martina Testa) «La ferrovia sotterranea» è il nome con cui si indica, nella storia degli Stati Uniti, la rete clandestina di militanti antischiavisti che nell’Ottocento aiutava i neri a fuggire dal Sud agli stati liberi del Nord. Nel suo... Continue Reading →

Consigliato: “La tavola del paradiso”

Volete un bel libro che sia anche divertente? Eccolo e se poi volete andarlo a conoscere sarà a Mantova al festival della Letteratura: Donald Ray Pollock La tavola del paradiso (Elliot edizioni) traduzione G. Testani Siamo nel 1917, al confine tra la Georgia e l'Alabama. Pearl Jewett, un contadino rude e manesco, espropriato della terra... Continue Reading →

Consigliato: “Compulsion”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia: Compulsion di Meyer Levin (Adelphi) Oggi ricostruire fatti di sangue è diventato un intrattenimento di massa – più o meno l'unico, si direbbe. Ma c'è stata un'epoca non lontana, e peraltro abbastanza sanguinaria, in cui l'assassinio gratuito di un ragazzo da parte di due suoi coetanei veniva presentato, sulle... Continue Reading →

Consigliato: “Il blu più profondo del cielo”

Quest'anno il Premio nazionale per libri di racconti "Carlo Cocito" è stato assegnato a Il blu più profondo del cielo di Eric Minetto. San Francesco da giovane era una specie di stilista di moda. Joshua Slocum, il primo a navigare in solitaria intorno al mondo, non sapeva nuotare. Bruce Lee ballava il cha cha cha... Continue Reading →

Consigliato: “Il bacio della donna ragno”

IL BACIO DELLA DONNA RAGNO di MANUEL PUIG edizioni SUR Con Il bacio della donna ragno entra nel catalogo SUR uno dei più grandi autori della letteratura argentina contemporanea. Valentín Arregui è un giovane di ventisei anni, leader di un movimento politico dissidente; Luis Molina invece di anni ne ha circa quaranta ed è omosessuale:... Continue Reading →

Consigliato: “L’incontro”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia: L'incontro di Bodo Kirchhoff edizioni Neri pozza Una fredda sera di aprile nell’alta valle del Weissach, sul confine alpino. La primavera tarda ad arrivare e sui prati, davanti al complesso dei Wallberg Apartments, c’è ancora la neve. Reither non è un tipo da inverno, ma l’autunno precedente ha liquidato... Continue Reading →

Consigliato: “Bull Mountain”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia: Bull Mountain di Brian Panowich edizioni NNE Clayton Burroughs appartiene a una famiglia di fuorilegge che, da generazioni, mantiene il controllo di Bull Mountain, trafficando whiskey di mais, marijuana e infine metanfetamina. Per lasciarsi alle spalle le sue origini, Clayton sposa la bella Kate e diventa lo sceriffo della... Continue Reading →

Consigliato: “Manuale per ragazze di successo “

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia: Manuale per ragazze di successo di Paolo Cognetti ed. Minimun fax Sette racconti, sette ritratti di donna. Ragazze in lotta per l'amore, la maternità, il lavoro; donne che fanno carriera o ereditano fortune; donne che perdono il lavoro, vengono tradite e lasciate, provano a fare i conti con la... Continue Reading →

Consigliato: “Ogni spazio felice”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia: Ogni spazio felice di Alberto Schiavone (ed. Guanda) «Questo bellissimo romanzo possiede il dono della pietas. Racconta delle vite minori senza giudicarle e senza facili consolazioni: l'amore e la resistenza che le animano sono consegnati, intatti e luminosi, ai lettori.» Giorgio Fontana Ada e Amedeo sono sposati da oltre... Continue Reading →

Consigliato: “Resta la polvere”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia: Sandrine Collette Resta la polvere (Edizioni e/o) Traduzione dal francese di Alberto Bracci Testasecca. Quando Rafael viene al mondo la fattoria è già un inferno: il padre se n’è da poco andato per sempre; i fratelli maggiori, i temibili gemelli Mauro e Joaquin, forti e prepotenti, odiano l’ultimo arrivato e... Continue Reading →

Consigliato: “Le nostre anime di notte”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia: Le nostre anime di notte di Kent Haruf (NNeditore) Il libro più dolce della stagione, per mandare a quel paese chi ti giudica senza conoscerti a fondo, per pensare a se stessi senza esser egoisti, per amare in modo inconsueto: imperdibile. È nella cittadina di Holt, Colorado, che un giorno Addie... Continue Reading →

Consigliato: “L’ultimo amore di Baba Dunja”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia: L'ULTIMO AMORE DI BABA DUNJA di Alina Bronsky (ed. Keller) Una grande storia sulle persone, sul coraggio, sulla loro forza. Alla fine del romanzo avrei voluto abbracciare il libro (WDR) Baba Dunja è tornata a casa. Le radiazioni nucleari non le hanno impedito di rimettere piede per prima nel paese natio... Continue Reading →

Consigliato: “Una vita come tante”

La Libreria Fahrenheit 451 consiglia: Hanya Yanagihara Una vita come tante (ed. Sellerio) Per questo libro possiamo applicare la formula SODDISFATTI O RIMBORSATI! 1104 pagine e alla fine direte di questo romanzo “vorrei che fosse più lungo”. E' uno dei più bei libri del 2016, vasto come un romanzo ottocentesco, brutale e modernissimo per i suoi... Continue Reading →

Consigliato: “Peperoncino”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia: Peperoncino di Alain Mabanckou (edizioni 66thand2nd, traduzione di Filippo D'Angelo) Sarà il libro di FAHR&CLUB (gruppo di lettura della Fahrenheit 451) del 7 marzo Un toccante romanzo di formazione, in cui lo scrittore congolese «affronta, senza averne l’aria, alcuni dei tabù africani. Dietro la leggerezza, la gravità». (L'Express) Tokumisa Nzambe... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑