Consigliato: “E Marx tacque nel giardino di Darwin”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia: "E Marx tacque nel giardino di Darwin" di Ilona Jerger (Neri Pozza). Mescolando finzione letteraria e verità storica, Ilona Jerger immagina l’incontro tra i due illustri pensatori del XIX secolo, dando vita a un romanzo brillante e pieno di humour, capace di trattare i grandi temi filosofici in maniera... Continue Reading →

Consigliato: “Il miscredente e il professore”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia: "Il miscredente e il professore. David Hume e Adam Smith: storia di un'amicizia" di Dennis C. Rasmussen (Einaudi). Oggi David Hume è considerato il maggior filosofo di lingua inglese, ma durante la sua vita fu attaccato perché ritenuto «il grande miscredente» a causa delle sue scandalose idee sulla religione.... Continue Reading →

Consigliato: “La polvere del mondo”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia: "La polvere del mondo" di Nicolas Bouvier (Feltrinelli). Sei mesi di viaggio dell’allora ventiquattrenne Nicolas Bouvier attraverso i Balcani, l’Anatolia, la Persia e l’Afghanistan, a bordo di una Fiat Topolino, in compagnia dell’amico artista Thierry Vernet. Pieno di avventure, meraviglie e rivelazioni, La polvere del mondo è anche e... Continue Reading →

Consigliato: “La mezzaluna di sabbia”

La Libreria Fahrenheit 451 di Piacenza vi consiglia: "La mezzaluna di sabbia: Le ultime indagini di Gori Misticò" di Fausto Vitaliano (Bompiani). Con una lingua ricca di sfumature, sullo sfondo di una Calabria divisa tra degrado e splendore, Fausto Vitaliano dà vita a un noir pieno di umanità e a un personaggio che, guardando la... Continue Reading →

Consigliato: “Tre piani”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia: "Tre piani" di Eshkol Nevo (Neri Pozza). In Israele, nei pressi di Tel Aviv, si erge una tranquilla palazzina borghese di tre piani. Il parcheggio è ordinatissimo, le piante perfettamente potate all’ingresso e il citofono appena rinnovato. Dagli appartamenti non provengono musiche ad alto volume, né voci di alterchi.... Continue Reading →

Consigliato: “Cambiare l’acqua ai fiori”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia: "Cambiare l'acqua ai fiori" di Valérie Perrin (e/o). Vincitore nel 2018 del Prix Maison de la Presse, presieduto da Michel Bussi, con la seguente motivazione: “Un romanzo sensibile, un libro che vi porta dalle lacrime alle risate con personaggi divertenti e commoventi”. Violette Toussaint è guardiana di un cimitero... Continue Reading →

Consigliato: “Borderless”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia: "Borderless" di Veit Heinichen (e/o). Veit Heinichen parte della sua Trieste per esplorare il crimine di tutta Europa, firmando il suo romanzo più ambizioso. Uno straordinario thriller politico di ampio respiro, senza confini, come il crimine del nostro tempo. Xenia Ylenia Zannier ha perso i genitori appena nata, entrambi... Continue Reading →

Consigliato: “Paura verticale”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia: "Paura verticale" di Linwood Barclay (Nutrimenti). "Leggetelo prima che potete. È un thriller strepitoso" Stephen King Tutto inizia di lunedì, quando quattro persone salgono su un ascensore di un grattacielo di Manhattan. Ciascuno preme il pulsante del proprio piano, ma l’ascensore continua a salire, senza sosta, fino al quarantesimo... Continue Reading →

Consigliato: “Il signore di San Francisco”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia: "Il signore di San Francisco e altri racconti" di Ivan Bunin (Adelphi) Quello di Bunin è un «severo talento», si legge nella motivazione del Premio Nobel di cui fu insignito nel 1933 – e in effetti la sua prosa terribilmente precisa, densa, intransigente riesce a essere non meno implacabile... Continue Reading →

Consigliato: “Le transizioni”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia: "Le transizioni" di Pajtim Statovci (Sellerio). Traduzione dal finlandese Nicola Rainò Emozionante riflessione letteraria sull’identità condotta con una sensibilità innovativa e spiazzante, scritto con una lingua capace di comprimere in una sola frase la rabbia e il desiderio, la malinconia e il dettaglio più minuto, il romanzo segna il... Continue Reading →

Consigliato: “Le ospiti segrete”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia: "Le ospiti segrete" di John Banville (Guanda) Londra, 1940. La capitale è devastata dai bombardamenti tedeschi, ma il Re decide di rimanere in città per mandare un messaggio forte e chiaro a Hitler e per dimostrare ai sudditi la propria vicinanza. Tuttavia non accetta che le sue figlie, Elizabeth... Continue Reading →

Consigliato: “I valori che contano”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia: "I valori che contano" di Diego De Silva (Einaudi). Eccolo di nuovo tra noi, l'avvocato d'insuccesso più amato dagli italiani, in compagnia di un nuovo esilarante socio, di una nuova riluttante fidanzata, e dei suoi soliti pensieri inconcludenti. Ed eccolo alle prese con una nuova causa che sembra già... Continue Reading →

Consigliato: “Portami il diario”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia: Portami il diario. La mia scuola e altri distrastri di Valentina Petri (Rizzoli). “All’ultima ora hanno fatto cose che vanno dalla palestra all’officina, passando magari per un’ora di supplenza, oppure sono stati a pascolare nel laboratorio di informatica cercando di eludere i firewall della scuola. E poi arrivo io,... Continue Reading →

Consigliato: “Soldi bruciati”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia: "Soldi bruciati" di Ricardo Piglia (SUR). Definito dall'autore «la versione argentina di una tragedia greca», Soldi bruciati è ispirato a una storia vera, quella della sanguinosa rapina a un furgone portavalori avvenuta nel 1965 a Buenos Aires. Piglia racconta di aver conosciuto il fatto di cronaca casualmente, durante un... Continue Reading →

Consigliato: “Terra alta”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia: "Terra alta" di Javier Cercas (Guanda). Javier Cercas, l’autore di libri memo­rabili come Soldati di Salamina, Anatomia di un istante, L’impostore, racconta l’epopea di un uomo solo che cerca il suo posto nel mondo, e per questo dovrà lottare e mettere a rischio tutto: i valori, gli affetti, la... Continue Reading →

Consigliato: “Parole che allungano la vita”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia: Parole che allungano la vita di Ivano Dionigi (Raffaello Cortina Editore) Prefazione di Gianfranco Ravasi In questi tempi di incertezza e solitudine, ci sentiamo smarriti e cerchiamo di capire quel che sta accadendo intorno a noi. Cos’hanno da dirci Virgilio e Lucrezio, Seneca e Agostino, che affrontano questioni e interrogativi dibattuti già duemila anni... Continue Reading →

Consigliato: “Kolja”

Consigliato dalla Libreria Fahrenheit 451: Kolja di Giulia Corsalini edizioni Nottetempo "Kolja appartiene alla razza esigua di quei personaggi in cui la bontà confina con la follia, come il principe Mishkin dell'Idiota di Dostoevskij" (Gianluigi Simonetti, Il Sole 24 Ore) Clicca qui per leggere l'intera recensione di Gianluigi Simonetti su Il Sole 24Ore  

Consigliato: “Il segreto del pettirosso”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia per i ragazzi: Il segreto del pettirosso di Elisa Puricelli Guerra ed.Salani UN ANTICO COMPLOTTO UN DIARIO SEGRETO MILLE MISTERI DA SVELARE 1911. Una fortezza sugli Appennini. Zelda, la protagonista di questa storia, ha dodici anni e le idee molto chiare: non ne può più di corsetti e buone... Continue Reading →

Premio Pulitzer a Colson Whitehead

E' stato assegnato il secondo Pulitzer a Colson Whitehead, consacrandolo come il più importante narratore americano del momento. Vi consigliamo i due titoli del catalogo SUR che, oggi più che mai, non possono mancare sui vostri scaffali: La ferrovia sotterranea (Premio Pulitzer 2017) traduzione di Martina Testa. 376 pagine, 20 euro. John Henry Festival traduzione... Continue Reading →

“Nebbia” di Marta Palazzesi

"NEBBIA" di MARTA PALAZZESI (Il Castoro) vince il Premio Strega Ragazzi e Ragazze 2020 Categoria 6-10 anni. Ci complimentiamo con Marta Palazzesi per questo riconoscimento così importante, e lasciamo a lei la parola: “Vincere il Premio Strega Ragazze e Ragazzi è una soddisfazione ma soprattutto una gioia: sapere che così tanti ragazzi, in un periodo... Continue Reading →

I più consegnati a domicilio (PARTE 3)

Alcuni libri per ragazzi e bambini, fra i più consegnati a domicilio dalla Libreria Fahrenheit 451 in questo periodo di isolamento… STORIE DI CALZINI E ALTRI OGGETTI CHIACCHIERONI, BERNARD FRIOT, IL CASTORO Se un giorno, d'improvviso, i tuoi calzini si mettessero a parlare? E magari la sveglia cominciasse a dare consigli per tenersi in forma?... Continue Reading →

I più consegnati a domicilio (PARTE 2)

Alcuni libri fra i più consegnati a domicilio dalla Libreria Fahrenheit 451 in questo periodo di isolamento… Categorie Gialli e Saggistica. Categoria Gialli: TRE, DROR MISHANI, E/O Tre donne indimenticabili. E un uomo che avrebbero fatto meglio a non conoscere mai. Per mesi in testa alla classifica dei bestseller in Israele, un thriller sorprendente. ANGELO... Continue Reading →

I più consegnati a domicilio

Alcuni romanzi fra i più consegnati a domicilio dalla Libreria Fahrenheit 451 in questo periodo di isolamento... LA RICAMATRICE DI WINCHESTER - TRACY CHEVALIER - NERI POZZA A vent’anni dalla pubblicazione de La ragazza con l’orecchino di perla, Tracy Chevalier torna con un impeccabile romanzo, capace di evocare meravigliosamente l’atmosfera dell’Inghilterra degli anni Trenta e... Continue Reading →

Consigliato: “Nessun amico se non le montagne”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia il libro "Nessun amico se non le montagne" di Behrouz Boochani.  

Incontro “Cile Boliva Perù in moto”

Venerdì 12 luglio alle ore 21 in via Legnano ospite l'associazione RAID FOR AID per presentare il viaggio di solidarietà di ottobre 2019 in Cile, Bolivia, Perù in moto. Inoltre Silvio, prete motociclista e presidente dell'associazione Raid for Aid, presenterà il libro "EL GRINGO LOCO. Storia di Pietro Gamba il medico dei campesinos" di Antonio... Continue Reading →

Giornata Mondiale degli Oceani

8 Giugno, Giornata Mondiale degli Oceani: il nostro tesoro blu! Scopri i tanti titoli dell'editore Gallucci dedicati al mare...  

Consigliato: “Ninfa Dormiente”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia la nuova uscita:

Consigliato: “Non ne abbiamo la più pallida idea”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia il saggio "Non ne abbiamo la più pallida idea" (Longanesi)

“La paranza dei bambini” premiato a Berlino

Il film tratto dai romanzi di Roberto Saviano "Bacio Feroce" e "La paranza dei bambini" è stato premiato al Festival di Berlino come migliore sceneggiatura.  

“Città di morti” recensito da Lucarelli

Vi riportiamo un articolo di Carlo Lucarelli su Città di morti di Herbert Lieberman (da La Lettura del Corriere della Sera). Città di morti era nei consigliati del 2018 della Libreria Fahrenheit 451. Click sull'immagine per ingrandire:

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑