“Luce d’estate” reading con musica

In collaborazione con Libreria Fahrenheit 451, Venerdì 5 luglio ore 22.00, presso Luppoleria Parole di Birra (Via Alberoni 8/10 – Piacenza) si terrà un Reading Letterario con musica, tratto dal libro:

Luce d’estate
di Jòn Kalman Stefànsson
(edizioni Iperborea)
legge: Piero Verani, presidente associazione Cinemaniaci

luce d'estate“A volte nei posti piccoli la vita diventa più grande”, a volte la lontananza dal rumore del mondo ci apre al richiamo del cuore, dei sensi, dei sogni. Combinando l’incanto della poesia e un umorismo implacabile ma pieno di tenerezza per le debolezze umane, Stefánsson cerca una risposta alla domanda “Perché viviamo?” e la insegue immergendoci nel fiume in piena della vita. Ogni storia è un mondo sospeso tra la terra e il cielo, come un mito universale, una parabola dell’esistenza, ogni pagina è una rivelazione che ci tocca nel profondo e ci stupisce, ci fa ridere, piangere, arrossire, sognare.

L’autore:
Jón Kalman Stefánsson (Reykjavík, 1963), ex professore e bibliotecario, è passato alla narrativa dopo tre raccolte poetiche. I suoi romanzi sono stati nominati più volte al Premio del Consiglio Nordico e pubblicati dalle più importanti case editrici europee. Luce d’estate ed è subito notte, di prossima pubblicazione da Iperborea, ha ricevuto nel 2005 il Premio Islandese per la Letteratura. Paradiso e inferno è stato definito il miglior romanzo islandese degli ultimi anni.

Scheda libro sul sito Iperborea

I commenti sono chiusi.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑