"Ci sono crimini peggiori del bruciare libri. Uno di questi è non leggerli" J.Brodsky

San Valentino con Fahrenheit 451 e Pecora Nera

liza schiavi

SABATO 14 Febbraio
San Valentino con noi
via Legnano 4 e 8 – Piacenza

ore 20.00 Bottega La Pecora Nera
Buffet con i prodotti del commercio equo (a offerta)

ore 21.00 Libreria Fahrenheit 451
Gian Pazzi in
Desso imparo a essere niente
lettura in atto unico di un inedito dell’Autore
al termine caffè di cicoria, tisane e amaro con lo scrittore

in omaggio il segnalibro del cuore
(ottenuto col riciclo dei cuori infranti)
si ringrazia l’artista Liza Schiavi per lo splendido disegno creato appositamente per l’occasione.

In questa storia qua si parla d’amore, di sesso, di relazioni a trecentosessanta gradi. Cioè, non proprio, o meglio, sì, se ne parla, ma magari mica tanto bene. Che qualcuno dirà che l’amore è una cosa molto semplice, o magari no, che è una roba complicatissima. Ma punto.
E invece Dante, scrittore cinquantenne in crisi esistenziale, lui sì che vorrebbe dire un qualcosa di più; anche se a voler guardare, a pensarci bene, ci sarebbe solo da farsi venire il magone.
Ma comunque che ci volete fare, delle volte basta dar fiato alle trombe per iniziare a rovistare tra la confusione e cercare di mettere a posto.
Anche se forse ci sarebbe da chiedersi: ma sono davvero robe da mettere a posto, o tutte queste questioni sono semplicemente quello che sono?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...