Consigliato: “L’eredità dei padri”

"L'eredità dei padri" di Rebecca Wait (Edizioni Eo) Un’atmosfera inquieta, spesso burrascosa e con rari sprazzi di serenità come la natura selvaggia e il tempo indomito (descritti entrambi con molta efficacia) che imperversano a Litta, un’isoletta delle Ebridi. Litta è un’isoletta delle Ebridi con più pecore che abitanti, un’unica scuola, un’unica strada principale che la... Continue Reading →

Consigliato: “Belle Greene”

"Belle Greene" di Alexandra Lapierre (edizioni E/O) «Erudita, pungente, mondana, nascondeva un incredibile segreto…. Raccontata a ritmo travolgente da Alexandra Lapierre, la vita di una delle prime donne del Novecento ad aver avuto la follia, e soprattutto il coraggio, di scegliere il proprio destino». (Alix Girod de l’Ain, ELLE) New York, primi anni del Novecento.... Continue Reading →

Recensione: “Lo shtetl perduto”

"Lo shtetl perduto" di Max Gross (Edizioni E/O) Il racconto affronta con ironia yiddish l'incontro tra due mondi, ma non manca di affrontare temi serissimi e tragici come l'antisemitismo, la Shoah e l'intolleranza nei confronti dei "diversi". Lo fa tuttavia con tono lieve, quasi agrodolce, con una scrittura scorrevole. Kreskol è una comunità ebraica (Shtetl)... Continue Reading →

Consigliato: “La promessa”

La Libreria Fahrenheit 451 consiglia: "La promessa" di Damon Galgut (Edizioni E/O) Una saga familiare moderna che poteva arrivare solo dal Sudafrica, scritta in splendida prosa dall’autore vincitore del Booker Prize, Damon Galgut. Perseguitati da una promessa non mantenuta, dopo la morte della madre i membri della famiglia Swart si perdono di vista. Alla deriva,... Continue Reading →

Consigliato: “Vicinanza distante”

La Libreria Fahrenheit 451 consiglia: "Vicinanza distante" di Catherine Chidgey (Edizioni E/O) Buchenwald, anni Quaranta. Per Greta Hahn e per le altre mogli degli ufficiali SS, la vita nelle belle case poco distanti dal campo di concentramento sembra un paradiso. Una storia tesa che mette a dura prova gli alibi della nostra inconsapevolezza. Un romanzo... Continue Reading →

Recensione: “Una bestia in paradiso”

"Una bestia in Paradiso" di Cécile Coulon (Edizioni Eo) Emilienne vive nella fattoria chiamata "Paradiso" con i suoi nipoti Blanche e Gabriel, orfani di entrambi i genitori per un disgraziato incidente automobilistico, ed il taciturno Louis, in fuga da un padre violento. L'adolescenza di Blanche è segnata dall'amore per la terra, per quell'angolo di "paradiso",... Continue Reading →

Il ballo delle pazze

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia: "Il ballo delle pazze" di Victoria Mas (edizioni E/O) Una storia avventurosa e appassionata, un inno alla libertà delle donne in un mondo che ancora nell’Ottocento era dominato dagli uomini. «Con questo ballo in cui le "pazze" sembrano le uniche in grado di sentire davvero Victoria Mas consegna al... Continue Reading →

Incontro con l’autore Tiraboschi

La Libreria Fahrenheit 451 vi invita alla presentazione de "La bottega dello speziale, Venetia 118 d.C." con l'autore Roberto Tiraboschi:  

Crea un sito web o un blog su WordPress.com

Su ↑