"Ci sono crimini peggiori del bruciare libri. Uno di questi è non leggerli" J.Brodsky

Incontro con l’autore Claudio Arzani

La Libreria Fahrenheit 451 vi invita, lunedi 16 giugno alle 19, all’incontro:

Claudio Arzani
Le Particelle bianche, impalpabili, invisibili, provenienti dai cieli dell’est.
Presentazione alla libreria Fahrenheit 451 del racconto di Claudio Arzani pubblicato da Noubs editore di Chieti.

Particelle bianche, impalpabili, invisibili, provenienti dai cieli dell’est’ é un racconto di Claudio Arzani selezionato e pubblicato da Noubs editore di Chieti nel libro ‘Limite acque sicure’ uscito nel 2009 in occasione del Festival delle Letterature di Pescara e che ora l’autore presenta per la prima volta nella nostra città.

“Allora il riferimento era l’incidente nucleare di Chernobyl e quel 1° maggio 1986 quando l’invisibile pioggia radioattiva arrivò nei cieli della nostra pianura”, commenta Arzani.
“Ancora non c’erano stati Fukushima, il nuovo referendum che confermava il no al nucleare in Italia, la decisione in Germania di fermare la maggior parte delle centrali e comunque il tema è sempre di attualità”, ecco perché secondo l’autore ha senso la presentazione del racconto e del libro ancora oggi: “sono ancora troppe le centrali attive nel mondo e in Europa, abbiamo comunque il problema dello smaltimento delle scorie radioattive e infine, non lo dimentichiamo, sono sempre troppi i bambini giapponesi che dopo Fukushima quasi quotidianamente ci lasciano”.

All’incontro che si terrà lunedi 16 giugno alle 19.00 presso la libreria Fahrenheit di via Legnano interverranno, oltre ad Arzani, Ferruccio Braibanti e Michele Rizzitiello.

Ai presenti Arzani, che ricordiamo uno dei 20 poeti inseriti nell’antologia ‘Piacenza Poesia, poeti all’ultimo km della via Emilia’ recentemente pubblicata dalla piacentina Scritture edizioni, farà appunto omaggio di una sua poesia, ‘Laggiù ci stava un mare verde’ ristampata per l’occasione e di recente letta dall’autore, esponente del movimento internazionale 100 Thousand Poets for Change, al reading organizzato dall’Associazione MilanoCosa alla Casa dei Diritti di via De Amicis a Milano, presenti i due poeti californiani Michael Rothenberg e Terri Carrion.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...