Consigliato: “Fiordo profondo”

La Libreria Fahrenheit 451 vi consiglia:

“Fiordo profondo”
di Ruth Lillegraven
(Carbonio Editore)

fiordoNella tranquilla e ordinata Oslo, Clara e Haavard conducono una vita agiata insieme ai loro due figli. Lui medico, lei funzionario al ministero della Giustizia, sono una coppia di successo, impegnati in una brillante carriera. L’idillio termina, però, sulla soglia di casa, riconsegnandoli ogni sera a una routine fatta di solitudine e di parole non dette, di rancore e insofferenza. Un muro di silenzio e segreti si innalza tra di loro: chi era Clara prima di incontrare il marito? E che cosa si agita sotto la superficie dell’esistenza apparentemente piatta di Haavard? Quando un torbido caso di omicidio sconvolgerà la città fino a infiammare i palazzi del potere, entrambi si ritroveranno ad affrontare il proprio passato e i ricordi che non avrebbero mai voluto veder riaffiorare…

Ruth Lillegraven mette a nudo una Norvegia tormentata dalle sue contraddizioni, carica di violenza repressa e problematiche sociali inquietanti. Un paesaggio nordico dal fascino pericoloso fa da sfondo a un thriller avvincente e sottile, con un impianto narrativo ricco di suspense.

Ruth Lillegraven (Hardanger, 1978) è una scrittrice, poetessa e drammaturga norvegese. Ha debuttato con la raccolta poetica Big Bad Poems nel 2005 e ha scritto diversi libri per bambini. Più volte finalista a premi letterari importanti, ha vinto, tra gli altri, il Brage Prize e il Nynorsk Literature Prize. Fiordo profondo è il suo esordio nel thriller ed è stato tradotto in diverse lingue, riscuotendo sin da subito un successo internazionale. I diritti cinematografici sono stati acquistati dalla Nordisk Film.

ruthlillegraven.no

I commenti sono chiusi.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑