“Ivan Graziani. Viaggi e Intemperie” al caffé letterario Baciccia

Mercoledì 25 gennaio 2011, alle ore 21:15 al caffè letterario Baciccia, via D. Carli 7 (PC) serata tutta dedicata al grande cantautore Ivan Graziani e alla sua biografia

Ivan Graziani. Viaggi e Intemperie
di Lorenzo Arabia (MINERVA EDIZIONI)

Saranno presenti l’autore del volume, Lorenzo Arabia, e Filippo Graziani, figlio di Ivan, che durante la serata interpreterà alcuni brani del padre.

Serata organizzata con la collaborazione della libreria Fahrenheit 451.

Le sue canzoni più romantiche sono entrate di diritto tra gli evergreen della musica leggera italiana, ma è in quelle rock che la sua chitarra dà il meglio. Questo libro ripercorre la vita di uno dei nostri più geniali cantautori, raccontata attraverso i ricordi della moglie Anna e dei figli Tommaso e Filippo, degli amici, dei colleghi musicisti e di giornalisti, addetti ai lavori e fans che hanno avuto la fortuna di percorrere un pezzo di strada insieme a lui. Dall’infanzia a Teramo, passando attraverso gli studi artistici ad Urbino che lo hanno portato a diventare un bravissimo illustratore e disegnatore, tanto che spesso sono diventati un’espressione illustrata delle sue canzoni. Un libro che racconta i tanti sacrifici e la gavetta a Milano, poi il successo ottenuto con la sua prima grande hit Lugano addio, fino alla consacrazione nell’olimpo dei grandi della musica italiana. Un racconto dell’originalità di un artista fuori dal tempo, che non si è mai adattato alle mode del momento scendendo sempre malvolentieri a patti con le regole del mercato musicale italiano.
Il libro contiene numerose bellissime immagini, di cui molte inedite e private provenienti dall’archivio di famiglia e degli amici più cari. In allegato, un importante cd contenente molte memorabilia (immagini, audio e video inediti) che faranno scivolare ancora di più il lettore nell’ universo del rocker abruzzese scomparso il 1° gennaio 1997 a soli 51 anni dopo una lunga malattia, che non gli impedì grazie alla sua grande forza di salire sul palco a suonare fino a pochi giorni prima di lasciarci.

I commenti sono chiusi.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑